FANDOM


Incipisphere

L'Incipisfera è la dimensione Sburb dove vengono teletrasportati i giocatori, ed è anche il luogo dove avviene il gameplay principale.

Tecnicamente, ogni Incipispera è una bolla nell'Anello Remoto

Il nome deriva dalla parola inglese "incipient", che significa inizio o emergente. Ogni Incipisfera è il centro di una sessione, ci sono diverse sessioni ognuna con la propria Incipispera. Essa è strutturata come segue:

Il Medium Modifica

Eight Planet Session

Esempio di sessione con otto pianeti

Il Medium è la parte dell'Incipispera tra l'Anello remoto e Skaia, o più specificamente tra Skaia e il Velo, nella quale la casa di ogni giocatore viene trasportata all'entrata. Sebbene le connessioni (come l'elettricità e le Internet) sembrano essere interrotte, il medium sembra facilitare una connessione Internet funzionante ovunque sia il giocatore (e alimenta, almeno i computer dei giocatori).

La maggior parte delle sessioni di Sburb forniscono dei pianeti per i loro giocatori, uno per ogni giocatore da innalzare fino all'entrata; per esempio, nella sessione dei bambini B1, ci sono quattro pianeti nel loro Medium. Ogni pianeta è separato da Skaia da sette porte, ognuna delle quali si trova da qualche parte sulla sua superficie. Ogni pianeta ha un proprio ambiente unico e (di solito) una qualche forma di civiltà (vivente o da lungo deceduta) composta da diverse specie di consorti .

All'arrivo al medium, il kernel del kernelsprite si divide e gli attributi prototipati vengono inviati rispettivamente alle guglie di luce e buio su Prospit e Derse. Derse invia poi sottoposti e mostri (inizialmente folletti e giganti ) al pianeta del giocatore per aggredirlo. Questi sottoposti inizialmente forniscono, una volta sconfitti materiali e di elementi che costituiscono i rispettivi pianeti del giocatori, ma assumono anche le caratteristiche della prototipazione. Per esempio, i folletti di John erano originariamente costituiti da scisto e catrame (tra le altre cose), a causa della composizione oleosa del suo pianeta, inoltre indossavano un abbigliamento da clown, come per il suo kernelsprite prototipato.

Incipisphere-5

L'incipisfera agli inizi della prima sessione di Homestuck

Nella sessione dei bambini B1, il tema di un pianeta include elementi adatti al ruolo mitologico di ogni giocatore. Ad esempio, come erede di respiro, il pianeta di John Egbert è la terra di Vento e Ombra , mentre mentre il pianeta del Veggente della Luce di Rose Lalonde era la terra di Luce e della pioggia. La sessione del troll sembra seguire lo stesso modello a volte con i rispettivi simboli opposti, per esempio, Il pianeta di Eridan Ampora come Principe della speranza, doveva avre un aspetto associato alla fede e al potere, dunque apparì sulla terra d'Ira e Angeli mentre il pianeta di Nepeta Leijon è la terra di Cubetti e Tè. Si nota che né il tè né i Cubetti sono associati all'aspetto del Cuore in nessun altro posto in tutte le opere di Andrew Hussie.

Combined B2 Incipisphere

Unione dei pianeti della sessione B1 con quelli della sessione B2

I pianeti dei bambini B2 sembrano seguire una diversa convenzione, forse dovuta alla particolare natura della loro sessione; i tratti dei loro pianeti consistono rispettivamente ad un luogo di interesse e a un gas nobile (come la Terra di Tombe e Krypton ). Un significato specifico nella corrispondenza tra i tratti dei pianeti e i loro giocatore deve ancora essere confermano.

TrollskaiaAH

Connessioni client/server tra i troll durante l'entrata nel Medium

Ci sono alcuni richiami al nome e al tema del pianeta; per esempio, per quanto possiamo dire a tutti i giocatori dello spazio avranno le Rane come ultimo tratto del loro pianeta (la Terra di Gelo e Rane di Jade e la Terra dei Raggi e Rane di Kanaya). Ciò è legato al pianeta del giocatore dello spazio perché è quello che ha il compito di allevare rane. Allo stesso modo, ogni pianeta dei giocatori del tempo dispone di un oggetto utilizzato per facilitare il graffio.

Sembra che ogni pianeta faciliti una ricerca per il suo giocatore, indipendentemente dal fatto che il giocatore se ne renda conto o meno. Sul pianeta di John vi è la missione di liberare le lucciole intrappolate dalle spesse nuvole del suo pianeta (messe lì dal suo dormiente Denizen) utilizzando i suoi poteri del respiro , mentre Dave Strider nella Terra di Calore e Ingranaggi è stato dotato di una borsa valori che poteva manipolare con i suoi poteri del tempo . È anche implicito che la ricerca di Rose (che riteneva irrilevante e non se ne preoccupava) era quella di trovare un modo per "suonare la pioggia" in un modo che avrebbe portato in qualche modo la vita sul suo pianeta sterile (rivelato da un’enigma di Jaspersprite). Dave ipotizza che un pianeta fornisce ad ogni giocatore una ricerca per portarlo alla crescita e alla comprensione del suo ruolo.

Prospit e Derse Modifica

Ci sono due regni che occupano l'Incipispera la cui guerra in corso fornisce il contesto della sessione. Entrambi i regni sono costituiti da un pianeta con una luna collegata da una catena massiccia. Il Regno di Luce, chiamato Prospit, orbita vicino a Skaia, con l’orbita della sua luna che attraversa la attravarsa. Il Regno di tenebra, chiamato Derse, ha una propria orbita lontana oltre un Velo di meteore, che interagisce con l'Anello Remoto, un vuoto spazialmente e temporaneamente indeterminato, abitato unicamente dagli Horrorterrors, divide ogni sessione l'una dall'altra.

Prospit e Derse hanno ciascuno un certo numero di spire corrispondenti al numero di giocatori che ricevono il kernel dal kernelsprite dopo l'ingresso di un giocatore. I regni sono molto simili l’uno all'altro, entrambi hanno una complessa rete di architettura gotica. Allo stesso modo, gli abitanti di Prospit hanno un carapace bianco, mentre gli abitanti di Derse ne hanno uno nero.

Il Velo Modifica

Il Velo è una cintura di meteore che separa il Medium dall'Anello Remoto, con l'orbita di Derse appena oltre. Comprende molti asteroidi, molti dei quali sono "semi" che saranno infine inviati per distruggere (e "ripopolare") il pianeta nativo dei giocatori. Il velo è trattato come un terreno neutrale per i regni e contiene laboratori e altri impianti destinati principalmente alla costruzione degli eserciti dei due regni. Fino alla fine dell'atto 5, i troll erano nascosti da Jack Noir in quello che rimaneva nel velo dopo che il conto alla rovescia aveva inviato la maggior parte degli asteroidi.

Skaia Modifica

Skaia è un "crogiolo dormiente di potenziale creativo illimitato" che si trova al di là delle Sette porte, per i quali i regni della Luce e del Buio combattono per averne il controllo. Prospit cerca di proteggerla, mentre Derse cerca di distruggerla. In ogni sessione, Derse inevitabilmente vince. Al centro di Skaia si trova il campo di battaglia dove si svolge la guerra fisica, guidata dal re nero e dal re bianco. Questo campo di battaglia muta ad ogni prototipazione, espandendosi esponenzialmente nella complessità di ciascuna prototipazione (il come questo ha funzionato nella sessione prototipata dei 12 troll non è conosciuto).

L’Anello Remoto Modifica

Edge of Incipisphere

Visione dell'estensione massima dell'incipisfera

L'Anello Remoto è il vuoto che circonda il bordo più lontano del Medium (e presumibilmente l'Incipisfera), oltre l'orbita di Derse. È la casa del Nobile Circolo degli Horrorterrors, che comunicano con i giocatori di Sburb i cui sè onirico dorme sulla luna di Derse. È un vasto vuoto di spazio e tempo indeterminati che separa tutte le sessioni. Non è stato rivelato molto sui suoi abitanti.

Il tempo e lo spazio non funzionano normalmente nell’Anello Remoto. Il viaggio attraverso l'anello più fitto può portare avanti e indietro nel tempo ed è necessaria una grande maestria dei poteri del tempo e/o dello spazio per attraversarla. La luce del Sole Verde può essere rintracciata alla sua origine e utilizzata come un percorso unidirezionale nell’Anello Remoto, se seguita abbastanza rapidamente.

Curiosità Modifica

  • Sembra che i pianeti non esistano finché i giocatori non entrano nel Medium.
    • Tuttavia, la mitologia del pianeta di Jane afferma che i pianeti di sessione B2 sono morti per un bel po' di tempo e che i consorzi aspettano molto tempo l’arrivo dei giocatori. Questo è facilmente spiegato dal fatto che il Medium esiste in un timeline separata dall'universo base dei giocatori. Questo stesso fatto spiega anche perché anche i giocatori che non hanno ancora installato Sburb/Sgrub possono svegliarsi su Prospit o Derse molto prima di giocare.
    • Questo può essere un riferimento al fatto che i videogiochi hanno una storia passata, quando in realtà il mondo del gioco non esiste finché non si inizia a giocare.
  • Nell’ Incipisfera combinata B2, Rose e Roxy sono le uniche antenate i cui pianeti non sono adiacenti l'uno all'altro.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.